Jimmy Page – di Simone Gianlorenzi

Written by Simone Gianlorenzi on . Posted in Lezioni

In occasione della cover story  di questo mese sui Led Zeppelin, Simone Gianlorenzi ha deciso di trascrivere alcuni esempi tratti da brani meno inflazionati o già ampiamente discussi e analizzati sulle pagine di Chitarre. Ha deciso inoltre di “trascurare” l’imponente parte acustica di Page a favore di quella elettrica, che sicuramente è quella più rappresentativa del personaggio…

Non ci resta che augurarvi davvero buon divertimento!

Musica & immagini – di Andrea Fasola

Written by Redazione Chitarre on . Posted in Lezioni

Avere a che fare con sentimenti, pensieri, atmosfere e stati d’animo e tradurli in musica è sicuramente un obiettivo primario per un musicista.

E così Andrea Fasola ci spiega come si può accostare la chitarra (strumento armonico, oltre che ritmico e melodico), alla composizione di sonic landscapes, di colonne sonore…

Lo stile di Pierre Bensusan

Written by Redazione Chitarre on . Posted in Artisti, Lezioni

Questo mese trasferiamoci in Francia e parliamo del grande Pierre Bensusan. Classe 1957, chitarrista acustico di gran classe, dotato di una personale pronuncia musicale molto elegante e raffinata, amante delle composizioni sui tempi composti. Ed è proprio su quuesto argomento che concentreremo la lezione di questo mese. Parola di Massimiliano Cona.

Strat-colors di Alex Massari

Written by Alex Massari on . Posted in Lezioni

Questo mese Alex Massari mette da parte la sua consueta rubrica dedicata alle influenze blues nella musica moderna per fare posto ad un omaggio doveroso alla chitarra elettrica più famosa del pianeta: la Fender Stratocaster.

Ecco allora che questa puntata è stata da Alex allestita come una sorta di analisi (e di omaggio) nei confronti di una serie di stratocasteristi di chiara fama: Pete Townshend, Eric Clapton, Nile Rodgers, Stevie Ray Vaughan, The Edge, Eric Johnson, Mark Knopfler, Jimi Hendrix.

Ne è nato un articolo (sulla rivista che trovate in edicola) ed un video (che trovate qui sotto) che definiremmo piuttosto interessanti…