MOOER Grey Faze e Ultra Drive MKII Distortion

Written by Emiliano Girolami on . Posted in Strumenti

MOOER-Ultra-DriveProduzione cinese ma con una ventata d’innovazione almeno nella forma. Look inusuale e costruzione sfacciatamente industriale. Se siete in cerca di pedali boutique rivolgete altrove le vostre attenzioni, altrimenti, leggete con attenzione, perché si tratta di un brand che riesce a coniugare suono, funzionalità e prezzo.
Risultato? Bel suono, facilità d’integrazione anche nelle pedalboard più affollate, ampia gamma di sonorità. 

 

NGR Yell-o Spot, Red Spot, White Spot, Orange Spot

Written by Emiliano Girolami on . Posted in Strumenti

NGR-pedali-insieme

Sono pedali artigianali che arrivano dall’Italia, prodotti dalla NGR di Francesco De Nigris che, combinando l’esperienza diretta da musicista con la conoscenza tecnica, ha realizzato una serie di effetti che promettono di soddisfare anche i palati più fini.
Il principio ispiratore dei progetti è il massimo controllo della dinamica che, abbinato a un elevato livello di uscita, risolve sia i problemi di espressività che la capacità di far uscire il suono nei mix più affollati.

 

Peerless Virtuoso Martin Taylor Signature

Written by Stefano Tavernese on . Posted in Strumenti

PEERLESS_2

Comoda, ben fatta, elegante. Una compatta semi-acustica arch-top firmata dal virtuoso del fingertyle-jazz in grado di offrire ottime prestazioni sia elettrica che acustica.
Uno strumento che ben rappresenta la qualità produttiva di un marchio che ha appena festeggiato i 40 anni di attività, in grado di competere con chitarre dal nome molto più altisonante.

 

CHITARRE 332 – Ottobre 2013

Written by Redazione Chitarre on . Posted in Sommario

 

MEGA-DAVE
Mustaine e la sua band

Dave Mustaine non è un personaggio facile. Il timbro di voce fermo, l’espressione imbronciata e lo sguardo penetrante mettono soggezione, ma una volta iniziata la chiacchierata il leader dei Megadeth si dimostra una persona disponibile e capace di trasmettere la passione che nutre per il proprio lavoro.
Non ha peli sulla lingua e il suo carattere spigoloso gli ha creato non pochi problemi, ma se non avesse avuto queste caratteristiche probabilmente non staremmo parlando di uno dei chitarristi che ha posto le basi del thrash metal, tutt’ora concentrato sulla realizzazione di nuova musica senza accontentarsi di riproporre ciò che a cavallo fra gli anni ottanta e novanta ha influenzato le successive generazioni di metallari.

Con lui abbiamo parlato del nuovo album Super Collide, di Friedman e Broderick, del futuro del Metal, delle sue nuove Dean firmate, prima dell’esibizione dei Megadeth al  Sonisphere di Milano.

_________________________________________________________________

 

ARTISTI

 

 - JJ CALE

Una veloce retrospettiva e qualche considerazione utile per inquadrare meglio un musicista fra i più originali e influenti espressi dal panorama della musica popolare americana negli ultimi decenni, scomparso di recente.

TIMO TOLKKI - The Land of New Hope è il titolo  dell’ultimo ambizioso progetto dell’ex-chitarrista degli Stratovarious,  primo capitolo di una vera e propria Metal Opera che prevede almeno altri due episodi.

 - THE RIDES

A sorpresa Kenny Wayne Shepherd e Stephen Stills hanno deciso di “incrociare i manici” in una super-band completata dal veterano tastierista e autore Barry Greenberg. Nell’intervista Shepherd ci parla di questa nuova esperienza e dei vantaggi e svantaggi di trovarsi accanto un mostro sacro come Stills.

- JOEL O’KEEFE - L’Australia e il rock’n’roll vanno molto d’accordo, come testimonia anche il chitarrista degli Airbourne, band che propone una personale rivisitazione del classic rock in stile 70s, la cui filosofia abbraccia senza mezzi termini.

 - ROBERTO LUTI

Il grande amore per il blues, New Orleans e la magia del progetto Playing For Change nella testimonianza di un chitarrista che merita maggiore attenzione per il grande feeling e l’umiltà che lo caratterizzano.

 

_________________________________________________________________

 

STRUMENTI

 

 PEERLESS Virtuoso Martin Taylor Signature

E’ firmata da un grande chitarrista, uno dei massimi esponenti del fingerstyle jazz, questa compatta semi-acustica dal look vincente e dal suono ancor più valido.

 

 LAKEWOOD M14 CP

La qualità dei materiali e della liuteria europea in un’acustica in grado di accontentare quasi tutte le esigenze, sia unplugged che amplificata con l’ottimo sistema LR Baggs.

 

 NGR Yell-o, Red, White, Orange Spot    

Pedali italiani costruiti da musicisti per i musicisti come. Booster, overdrive, fuzz pieni di carattere, che offrono grande controllo della dinamica e un elevato livello d’uscita.

 

 MOOER Grey Faze & Ultra Drive MKII Distortion    

Look accattivante, dimensioni ridottissime e qualità per un fuzz e un distorsore che mettono assieme suono, funzionalità e prezzo.

 

_________________________________________________________________

 

TUTORIAL

 

 5 THINGS: Megadeth

Simone Gianlorenzi si ricollega alla cover story di ottobre per estrapolare i cinque lick più interessanti prodotti dai chitarristi che si sono succeduti nelle file della band.

 

CON… FUSION: genesi del fraseggio 2

Stefano Micarelli questa volta ci parla della trasposizione simmetrica di una cellula melodica, occupandosi di trasporre parallelamente segmenti musicali a distanza di un intervallo predeterminato con o senza riferimento a una scala.

 

JAZZ FOR DUMMIES: Tensione e risoluzione 4

Antonio Tosques continua ad approfondire l’argomento, in questo caso con la creazione di due movimenti cromatici che vanno a interessare gruppi di quattro o cinque note.

 

 LA SOTTILE LINEA BLUES: JJ “Thumb”

L’idea di Alex Massari per la lezione di questo mese è stata quella di creare una ritmica in stile JJ Cale, immaginandola come supporto di una eventuale parte cantata. Da suonare tutto con il pollice, ovviamente…

 

DOCTRINA SIMPLEX: le vibrazioni

Dalle scoperte di Fourier nella termodinamica alle applicazioni nella musica. Ragionare in termini di sinusoidi significa parlare di parametri a noi familiari come ampiezza, frequenza e fase. La parola a Emiliano Girolami.

 

LAKEWOOD M14 CP

Written by Stefano Tavernese on . Posted in Strumenti

SONY DSC

Un’acustica tedesca che dà dei punti a molte concorrenti americane. Strumento professionale dal bel suono, dotato anche di un ottimo sistema di amplificazione. E’ giunta l’ora che Lakewood passi definitivamente di categoria nella considerazione dei musicisti: La qualità degli strumenti di Martin Seeliger è ormai riconosciuta da una larga fetta di strumentisti che ne apprezzano la schiettezza costruttiva, la sobrietà e la praticità. La M14-CP è uno strumento della serie Natural con cassa Grand Concert cutaway realizzata in mogano dalla bella vena luminosa

 

GREG KOCH BAND: cinque date in Italia

Written by Redazione Chitarre on . Posted in Home-News, News

Greg Koch è in Italia per cinque date in cui presenterà l’ultimo disco, Plays Well With Others, al quale hanno collaborato nomi quali Paul Barrère, Roscoe Beck, Joe Bonamassa, Jon Cleary, Robben Ford, John Sieger e Brannen Temple. Sul palco è accompagnato dalla sua band (John Sieger – voce e chitarra, Kurt Koenig – basso, Dylan Koch – batteria).

Greg Koch è nto soprattutto per le clinic a livello mondiale per Fender e ha sviluppato un approccio inedito ai seminari per chitarra. È autore di numerosi metodi, pubblicati dalla Hal Leonard, come Guitar Clues: Operation Pentatonic, Guitar Licks, Rhythm Riffs e di DVD didattici – due per suonare nello stile di Stevie Ray Vaughan, uno in quello dei Lynyrd Skynyrd, un altro per affrontare il blues nello stile di mostri sacri come Albert King, Albert Collins, Elmore James e Guitar Slim e uno per analizzare il suo stesso stile, Guitar Gristle.

Queste le date:

25 settembre – Grandate (CO) – Woodstock

27 settembre – Vedelago (TV) – Antica Osteria La Pesa

28 settembre – Roreto di Cherasco (CN) – Merula

29 settembre – Bologna – Bravo Caffé

30 settembre – Chiaravalle (AN) – Musicarte

Ringraziamo Riccardo Cappelli per le informazioni.

Chitarrismi#1 al Circolo degli Artisti di Roma

Written by Redazione Chitarre on . Posted in Home-News, News

 Circolo degli Artisti di Roma in collaborazione con “Bomba Dischi” e “Woodstroke” presenta la prima edizione di “CHITARRISMI” appuntamento dedicato agli appassionati di chitarre e a tutto il mondo della sei corde. L’evento partirà con il market/expo di diversi artigiani, liutai, costruttori di chitarre, pedali ed effetti provenienti da Roma ogni parte d’Italia che oltre a esporre i proprio lavori daranno la possibilità al pubblico di provarli, testarli e anche comprarli.  Il fulcro dell’evento sarà il concerto di Adriano Viterbini e Gionata Mirai, i due chitarristi più accreditati della scena indipendente italiana, entrambi fuori da poco con i loro rispettivi progetti solisti.

Mercoledì 25 settembre: dalle 18,00 market ed expo artigiani della musica, concerto alle 22,00

Info: Circolo degli Artisti (via Casilina Vecchia 42, Roma – 0670305684)

 

Music Wall 2013 – 22 settembre

Written by Publiredazionale on . Posted in Home-News, News

Tutto è pronto a Pizzighettone Città Murata di Lombardia (Cr) per la prima edizione di “Music Wall”, la Fiera della Musica organizzata da appassionati di musica per gli appassionati di musica, di strumenti e liuteria moderna e contemporanea che domenica 22 Settembre sarà protagonista nella suggestiva cornice delle Casematte delle Mura di via Boneschi, ambienti a volta di botte tutti collegati tra loro, lungo un circuito espositivo di oltre 3 mila metri quadrati interamente al coperto, con un ricco tabellone di eventi musicali, tra cui clinic e workshop .

Suona un tema – i vincitori

Written by Redazione Chitarre on . Posted in Giochi a premi

Questa volta il gioco è piaciuto particolarmente. Tanti i partecipanti e abbondante l’entusiasmo, esplicito in tante email che accompagnavano i file da ascoltare. Evidentemente è risultato stimolante dover creare un tema invece di pensare semplicemente a dimostrare la propria bravura, la tecnica, la velocità. Ecco i cinque lettori a cui sono stati assegnati i premi.

Premio Poggio Bustone 2013

Written by Emiliano Girolami on . Posted in Artisti, Home-News

L’appuntamento è per l’otto settembre 2013 ai Giardini di Marzo di Poggio Bustone (RI), l’occasione per incontrarsi è la finale del Premio dedicato a Lucio Battisti (www.premiopoggiobustone.it). I concorrenti hanno superato una selezione svolta in varie tappe culminate con una serie di prove ai Forward Studios di Grottaferrata. Quella a cui abbiamo partecipato (tra i giurati) è la nona edizione del festival che si propone di selezionare e promuovere giovani talenti della musica italiana.

La location è intrigante, un parco in prossimità del borgo medievale piacevole da attraversare e ricco di storia e storie da raccontare. Quella di Lucio Battisti su tutte ma, per questa volta, preferiamo dirigere le nostre attenzioni ai concorrenti. Alla finale sono arrivati in otto.