CHITARRE 328 – GIUGNO 2013

Written by Redazione Chitarre on . Posted in Sommario

 

INARRESTABILE SATRIANI

Il nuovo album

Tra i tanti chitarristi provenienti dal mondo iper-tecnico dello shredding e dintorni ce ne sono alcuni che si distinguono nettamente per la qualità del sound; di solito l’elemento che li diversifica è il grado di l’attenzione che prestano alla produzione dei loro album. Joe Satriani è senz’altro uno di essi e quello che colpisce del suo ultimo lavoro Unstoppable Momentum  è proprio la cura del suono, in questo caso incentrato su musicisti di altissima qualità.
Ne abbiamo parlato con lui in una telefonata ‘californiana’ fra Los Angeles e San Francisco.

Collegata alla cover story una lezione specifica di Simone Gianlorenzi.

Leggi la recensione dell’album.

 

_________________________________________________________________

 

ARTISTI

 

- BOB BROZMAN

Un doveroso omaggio all’artista da poco scomparso per ricordare l’importanza del suo ruolo nel mondo della musica acustica e, in particolare, degli strumenti resofonici.

- ADRIANO VITERBINI - Il chitarrista dei Bud Spencer Blues Explosion si innamora del blues acustico delle origini e dei ritmi ipnotici del nord-africa. Il risultato è un bell’album solista, Goldfoil.

- GREG HOWE – Uno dei nomi più noti agli amanti dello shredding si ripresenta con un progetto di rock  più main stream, Maragold, in cui gioca un ruolo importante la voce aggressiva della cantante Meghan Krauss. In esclusiva per noi, Greg ha girato un breve filmato in cui mostra il suggestivo assolo del brano “Oracle”.

- MAURIZIO “GNOLA” GLIELMO - Il bluesman lombardo festeggia i vent’anni di carriera con una bella antologia e continua ad esibirsi con successo con la sua band e con Davide Van De Sfroos.

- KVELERTAK

Dopo il clamore suscitato nel mondo del metal con l’album di debutto ed esibizioni live scatenate, la band norvegese presenta il nuovo lavoro, Meir, realizzato per la Roadrunner. Qui la recensione.

 

_________________________________________________________________

 

STRUMENTI

 

GODIN 5th Avenue Composer e Uptown

Semi-acustiche archtop eleganti e performanti, capaci di offrire – ognuna a suo modo – buone soddisfazioni a un prezzo molto interessante per strumenti costruiti in Canada.

SOUNDSATION Camden 30 Head

Estetica a metà tra il moderno e il vintage, piccola e leggera, cassa facilmente trasportabile, prezzo imbattibile. Camden 30H rappresenta l’esempio perfetto di una buona realizzazione effettuata in Cina su precise direttive.

SPECTOR Euro 5 LX

Un basso elettrico a cinque corde esteticamente impeccabile di costruzione rigorosamente neck-thru-body, con elettronica attiva sviluppata da Spector e una coppia di pickup EMG 40CS-TW particolarmente energetici.

TC HELICON VoiceLive Play GTX

E’ la nuova proposta di TC Helicon per il chitarrista/cantante. Racchiude un set completo di effetti per la voce, un multi-effetti per chitarra e un looper. VoiceLive Play GTX risolve (forse in modo definitivo) il problema della qualità della voce per i chitarristi che cantano.

 TABACCO 35 Combo

Dal nostro personale “amp-guru” un combo da 35 watt 1 x 12″, capace di lavorare in classe A e classe B. Un ampli dalle solide basi e dal suono estremamente naturale, con suono caldo, dinamico e una buona riserva di clean.

_________________________________________________________________

 

TUTORIAL

 

- SPECIALE COVER STORY: 5 Things – Satriani

Simone Gianlorenzi inaugura la sua nuova rubrica, svelando le cinque fondamentali cose da sapere per imparare (questa volta) lo stile di Satriani: Legato – Power Cosmic Arpeggio – Pitch Axis – Tapping – Lizard down the throat

- DOCTRINA SIMPLEX: il colore della distorsione - Emiliano Girolami ci ricorda che sono molti i modi per aggiungere armoniche al segnale della chitarra. In fondo ogni sistema non lineare lo fa. Il compressore, il preamp e lo stadio finale dell’amplificatore sono dispositivi che aggiungono armoniche.

- ACOUSTIC CORNER: bassi costanti II parte - Massimiliano Cona, maestro delle moderne tecniche di finger percussion per chitarra acustica, prosegue il ragionamento iniziato nelle scorse puntate, portandoci per mano sui movimenti dei ‘bassi costanti’.

- METAL TRAINING : tapping audace

Diamo il benvenuto a Simone Fiorletta, new entry su queste pagine, e alla sua interessantissima lezione sul tapping, i legati, e la pulizia dell’esecuzione. Sulla rivista in edicola ogni partitura relativa.

- LA SOTTILE LINEA BLUES : Running Blues - Alex Massari intraprende le vie del blues moderno strizzando l’occhio al Boogie di Joe “Satch” Satriani con un brano tutto da ascoltare e suonare. Sulle pagine della rivista in edicola questo mese troverete tutte le partiture. Qui, godetevi il video relativo…

 

 

TC HELICON VoiceLive Play GTX

Written by Emiliano Girolami on . Posted in Strumenti

Contenitore bianco in robusto alluminio e con un promettente pannello di controllo. VoiceLive Play GTX è la nuova proposta di TC Helicon per il chitarrista/cantante. Racchiude un set completo di effetti per la voce, un multi-effetti per chitarra e un looper. Molte sembrano essere le funzioni speciali pensate per un uso veloce ed efficace. TC Helicon VoiceLive Play GTX risolve (forse in modo definitivo) il problema della qualità della voce per i chitarristi che cantano

SONDAGGIO TOP 10 GUITAR PLAYERS – I RISULTATI

Written by Redazione Chitarre on . Posted in News, Sondaggi

Come anticipato nella presentazione del sondaggio, lo scopo dell’operazione era quello di ottenere 10 nomi degli artisti che – secondo i votanti – hanno lasciato il segno più importante nella storia della chitarra moderna. Il risultato rende merito a una serie di giganti della chitarra il cui nome è iscritto da tempo nella storia dello strumento, con una evidente concentrazione sul mondo della chitarra elettrica e, in particolare, del rock.

Questa la classifica finale:

1 – Jimi Hendrix

2 – Led Zeppelin/Jimmy Page

3 – Pink Floyd/David Gilmour

4 – Eric Clapton

5 – Dire Straits/Mark Knopfler

6 – Eddie Van Halen

7 – Stevie Ray Vaughan

8 – Deep Purple/Ritchie Blackmore

9 – Jeff Beck

10 – Steve Vai

Di ognuno degli artisti sarà scelto l’album ritenuto più significativo, che sarà poi trattato nel numero speciale di Luglio/Agosto con un apposito articolo ed esempi da suonare.

Grazie a tutti i partecipanti!

DA NON PERDERE: Collegato al numero di Luglio/Agosto, un nuovo gioco a premi per tutti i lettori!

 

Glenn Hughes a Roma

Written by Redazione Chitarre on . Posted in News

Glenn Hughes, storico cantante e bassista dei Deep Purple e Black Sabbath, si esibirà a Roma il 30 maggio insieme alla Matt Filippini Band al Crossroads Live Club. Il concerto prevede una scaletta di brani, per circa due ore di musica, in cui eseguirà i grandi classici dei Deep Purple, Black Sabbath e Black Country Communion.

Doctrina simplex: il colore della distorsione – di Emiliano Girolami

Written by Emiliano Girolami on . Posted in Lezioni

Sono molti i modi di introdurre armoniche al segnale della chitarra. In fondo ogni sistema non lineare lo fa. Il compressore, il preamp e lo stadio finale dell’amplificatore sono dispositivi che aggiungono armoniche.

E chi ci aiuta in questo cammino a zig-zag, oseremmo dire… distorto? Ma ovviamente il nostro guru del suono, dei pedali, degli strumenti. Emiliano Girolami.

Jazz for Dummies – di Antonio Tosques

Written by Redazione Chitarre on . Posted in Lezioni

Dopo le prime due lezioni interlocutorie sulla tensione e sulla risoluzione, ecco che Antonio Tosques comincia a fare sul serio, guidandoci nell’utilizzo di quanto già appreso, per affrontare un grande standard jazz: “All The Things You Are”. Le partiture, come sempre, sono nel numero in edicola.

Insomma, tendetevi, e poi risolvetevi. Ecco qui il video…

Acoustic corner – Bassi costanti (2a parte) – di Massimiliano Cona

Written by Redazione Chitarre on . Posted in Lezioni

Ecco di nuovo il mitico Massimiliano Cona, maestro indiscusso delle moderne tecniche di finger percussion per chitarra acustica, che prosegue il ragionamento iniziato nelle scorse puntate, portandoci per mano sui movimenti dei ‘bassi costanti’. Si serve di un bel brano di sua composizione, “8:55″, che ci terrà col fiato sospeso e ansiosi di metterci alla prova.

Tutte le partiture sul numero di Chitarre in edicola questo mese.

 

Il video di Massimiliano Cona è collegato all’articolo pubblicato sul numero 328 del mensile Chitarre (giugno 2013).